Nel 1996 Riccardo Massa e il gruppo di ricerca da lui coordinato pubblicò una delle prime ricerche italiane che gettavano uno sguardo pedagogico sull'esperienza dei migranti. Il titolo del volume che seguì la ricerca era Imparare errando. La formazione professionale degli extracomunitari in Europa.
Molti anni sono passati da allora, ma il Centro Studi Riccardo Massa ha sempre cercato di osservare i discorsi educativi e formativi che hanno iniziato da allora a circolare, in ambito accademico e non, rispetto alla sempre più emergente questione culturale, sociale e politica che i flussi migratori hanno generato, non solo in Europa. Per questo motivo segnaliamo questa iniziativa che cerca di costruire strumenti e proporre riflessioni non semplificanti su un problema molto complesso, partendo proprio dalle urgenze educative e formative che i migranti, con le loro storie e le loro esperienze di incontro, ci pongono.
L’edizione 2017 de “Le strade del mondo” indagherà la complessa relazione che
si genera tra persone che emigrano e comunità che accolgono, nella cornice delle attuali politiche migratorie.
Le dinamiche - interpersonali, pedagogiche, sociali, politiche e culturali - che sostanziano l’incontro tra coloro che lasciano la propria terra e i territori che li ospitano saranno al centro delle nostre giornate di lavoro.
“Le strade del mondo” intende affrontare due temi di fondamentale importanza e attualità: da una parte il fenomeno delle migrazioni forzate, osservate nel quadro degli epocali cambiamenti sociali e politici di questi anni; dall’altra i con itti e le opportunità che si creano nell’incontro tra le persone che scappano e i territori in cui arrivano.

scarica la Presentazione di Strade nel Mondo

scarica il Programma

scarica la scheda di iscrizione

News

Competenze e strumenti per rispondere a bandi di finanziamento pubblici e privati. Il Centro Studi Riccardo Massa, è lieto di promuovere la quarta edizione di questa esperienza formativa rivolta a ...

Giovedì 26 gennaio 2017 dalle ore 16.30 alle ore 19.30 a Bergamo, presso l'auditorium della Scuola secondaria Camozzi, via Pinetti 25, Monterosso, si è tenuto l'evento "Aver cura della scuola che fa...

More Articles