Chi non rischia non educa
Il Centro Studi Riccardo Massa ha collaborato con CNCA Lombardia all''organizzazione di un importante convegno intitolato "Chi non rischia non educa. Riflessioni tra adulti per continuare a crescere". L''iniziativa si è tenuta a Milano il 7 ottobre.
 

onLine il Convegno tenutosi il 4 novembre 2016!

Nell'artticolo i link per vedere o rivedere il convegno su come cambia la figura del pedagogista?

 

Parte 1 - https://www.youtube.com/watch?v=qWqZl-WV4q4&t=252s;

Parte 2 - https://www.youtube.com/watch?v=iSdoHORefos&t=76s.

 

Nell’ottica di un tanto atteso inquadramento normativo del profilo professionale del Pedagogista, durante l’incontro sono stati indicati dall’onorevole Iori i criteri per l’abilitazione, le competenze e gli ambiti di azione dell’educatore e in particolare del pedagogista.

La proposta di legge mette inoltre a tema questioni altrettanto “spinose” e importanti come la distinzione tra i due profili attualmente esistenti: l’Educatore socio-sanitario (comunemente detto ‘quello che si laurea nel corso di laurea afferente a medicina’) e l’Educatore socio-pedagogico (‘quello che si laurea in scienze dell’educazione’) riconoscendo uno statuto professionale, competenze, limiti e ambiti ad entrambi i profili.

E ancora “Educatori senza titolo: che fine faranno?” Queste sono solo alcune domande poste all’onorevole Iori dai numerosi addetti ai lavori (studenti, lavoratori, rappresentanti di cooperative sociali, ecc) presenti in Aula Magna.

 

 ConclusioneMaster3

Si é concluso oggi, 6 luglio, nell'austera cornice di Villa di Breme Forno, sede "staccata" del campus Bicocca, la terza edizione del Master

PROFESSIONE EDUCATORE
Competenze cliniche per progettare, realizzare, valutare il lavoro educativo

progettato da csrm per unimib.

Si conclude per i 19 "apprendisti" un'esperienza di notevole valore evidenziata dalle relazioni conclusive relative ai project-work..

La prof.ssa Rezzara, che ha presieduto Il Comitato scientifico del Master, ha dichiarato tutta la sua soddisfazione per i risultati di questa ulteriore impresa. A conferma di ciò i giudizi soddisfatti delle diverse realtà lavorative presenti che si sono fatte carico di inserire nelle loro imprese gli studenti, nella forma dell"apprendistato.

 

Milano, 6 ottobre 2012 - Jonas Onlus e il Centro Studi "Riccardo Massa" hanno organizzato il IX Convegno dal titolo Cosa resta della scuola. Fine del discorso educativo?

Educare e psicoanalizzare: mestieri impossibili secondo Freud.

Psicoanalisi e pedagogia, attraverso le voci di Jonas e del Centro Studi "Riccardo Massa", si incontrano in una giornata dedicata al tema della Scuola con l’intento d’interrogare il riflesso della crisi contemporanea e la caduta degli ideali sociali sull’istituzione scolastica.

Oggi, forse ancor più di ieri, proprio la scuola, seppur in grande difficoltà, detiene un ruolo educativo e orientativo fondamentale trovandosi ad essere il crocevia in cui si incontrano le questioni soggettive delle nuove generazioni, le difficoltà della famiglia moderna e il compito formativo dei docenti.

Quale antidoto possibile di fronte a quella che potrebbe apparire come la fine del discorso educativo?

Il 16 giugno 2010 si è tenuto presso a Fondazione don Gnocchi di Milano il secondo evento nel quale CSRM presenta la sua seconda ricerca sulle implicazioni cliniche nella formazione del personale sanitario.